I vostri suggerimenti per migliorare i nostri prodotti

Progetto Interregionale di Promozione Permanente Agroalimentare Turistico/Territoriale Culturale "Assaggia l'Italia"

Progetto Interregionale di Promozione Permanente Agroalimentare Turistico/Territoriale.

La peculiatà del progetto consiste nel portare in modo permanente la comunicazione Istituzionale e non alla portata del potenziale usufriutore straniero attraverso la realizzazione di "Centri di Promozione Italia" con il Sistema del Franchising.
L'originalità della formula, che concentra in solo punto commerciale a marchio "Assaggia l'Italia" un caffetteria, un ristorante, un negozio di specialità e un centro di diffusione e di promozione Agroalimentare, Turistico/Territoriale, Culturale, permetterà finalmente di far conoscere, al maggior numero possibile di potenziali utenti residenti all'estero, tutte le Regioni Italiane, attraverso attività promozionali sistematiche e cicliche, le tante peculiarità che le controddistinguono, in modo assolutamente paritetico, in controtendenza alle varie manifestazioni limitate nel tempo ed economicamente onerose, spesso organizzate anche da singole Regioni, dove viene coinvolto solo un numero veramente limitato di operatori specializzati.
La promozione nei Centri "Assaggia l'Italia" sarà a tutto tondo e coinvolgerà le organizzazioni pubbliche e private che decideranno di partecipare al progetto.
Le istituzioni pubbliche sono individuabili ovviamente in quelle che hanno necessità e interesse allo sviluppo del Made in Italy, prime fra tutte le Regioni, mentre i Privati si potranno riconoscere in due diverse tipologie, la prima è costituita dalle aziende Italiane, sopratutto Agroalimentari, che intendono fare sistema con le istitizioni dello Stato, per potenziare e incrementare il proprio mercato estero, avallando, supportando, sottoscrivendo il progetto interregionale "Assaggia l'Italia", per la realizzazione di una struttura Pubblico/Privata che, mediante il sistema del Franchising, costituisca il Franchisor del progetto, la seconda tipologia di privati è costituita da tutti coloro che, all'estero, intenderanno utilizzare in concessione il marchio "Assaggia l'Italia" per espletare la proria attività commerciale, nella corretta applicazione dei vincoli e delle prerogative dettate nel contratto di Franchising previsto.
La nostra priorità al momento è quella di dare la massima diffusione al progetto, a nostro avviso un piccolo, ma significativo segnale che contribuisca concretamente a far uscire l'Italia dalla crisi che l'attanaglia.
La partecipazione e la conoscenza della nostra iniziativa, mediante la massima diffusione del progetto è determinante, qualora lo riteneste in qualche misura interessante e per voi opportuno vi saremmo grati se vorrete indicarci le possibili, reciproche sinergie che si potrebbero eventualmente sviluppare.
La volontà di fare c'è e continuerà ad esserci, dobbiamo però fare l'impossibile per comunicare, anche a chi avrebbe dovuto capirlo già da molto tempo, che l'unica possibilità che abbiamo consiste nello sviluppare attività reali, in ogni forma possibile, di sviluppo, promozione e di conoscenza all'estero di tutte le peculiarità che l'Italia ha la fortuna di avere, per poter incremantare il flusso turistico in entrata e favorire il commercio estero in uscita.
I negozi e i supermercati all'estero purtroppo sono pieni di contraffazioni, segno evidente della grande richiesta e della altrettanto grande vendibilità del prodotto italiano.
I Potenziali turisti stranieri naturalmente, più di tanti Italiani, ignorano le centinaia di migliaia di offerte turistico territoriali e culturali di cui l'Italia dispone.

Martina Rescio Louckova
MRL
Komunikace a Marketing
Česká republika
info@assaggialitalia.cz

info@assaggialitalia.cz

11th ranked
Vota
Accedi
Controlla!
(pensiero ...)
Reimposta
o accedi con
  • facebook
  • google
Autenticato come (Esci)
Hai ancora ! (?) (attendi…)
Assaggia l'ItaliaAssaggia l'Italia ha condiviso questa idea  ·   ·  Segnala l'idea come inappropriata…  ·  Amministratore →

1 commento

Accedi
Controlla!
(pensiero ...)
Reimposta
o accedi con
  • facebook
  • google
Autenticato come (Esci)
Invio in corso...
  • Anonimo ha commentato  ·   ·  Segnala come inappropriato

    Un buon punto in cui iniziare a lavorarci é il Brasile e la Cittá di São Paulo, dove vivono, tra italiani e discendenti piú di 3,5 milioni di persone e la cultura italiana é molto diffusa.

Risposte ed informazioni base